Costumi storici, rievocazione storica

Lungo le strade delle città, ogni anno, scorrono i fotogrammi di un “film bellissimo”, i cortei storici.
Le “vesti” sfilano sfiorando con eleganza le vie dove il nostro passato ci racconta la storia dei nostri padri, delle nostre genti con valenza estetica e sociale.

Anni di duro lavoro, di impegno, di passione viscerale, di studio, sempre con dignitoso rispetto per chi ci ha insegnato l’arte del costume storico e rievocazione storica.

I grandi Maestri Danilo Donati e Piero Tosi, maestri di vita e di cinema. Un’ispirazione preziosa che ha creato e rafforzato il legame tra rievocazione storica e cinema attraverso la creazione di costumi che diventano la stessa pelle dell’attore, un tutt’uno che con elaborata sapienza raccontano una storia…

Da loro abbiamo preso esempio, lì ci siamo ispirati, lì abbiamo guardati con occhi pieni di desiderio per imparare a raccontare la “nostra storia”. E noi la raccontiamo, ogni volta, come in un grande film ma con un sapore piu popolare. Una narrazione continua e sistematica dello studio del passato come testimonianza del nostro prezioso sapere.

Un laboratorio, vero e proprio, dove maestranze vecchie e nuove danno vita alle realizzazioni più incredibili, sotto l’occhio vigile di chi, prima di noi, ci ha istruito.

Ammirare i costumi realizzati e ricondurli ad ogni realtà ci fa essere orgogliosi del lavoro svolto.
Noi, custodi gelosi di preziosissimi modelli del Maestro Giorgio Tani, del film Giulietta e Romeo di Franco Zeffirelli, sui quali tanto del nostro lavoro si fonda.

Le matite scorrono lungo quelle linee incredibili, le forbici forgiano la foggia di quegli abiti che sono immagine e somiglianza di chi li ha creati.